Ho conosciuto Valentina Venuti (il suo blog Nondisolopane) un anno fa durante una mostra fotografica e la settimana scorsa mi ha invitato a pranzo nella sua splendida casa.

 

“La convivialità è un processo di condivisione e sviluppo.  L’organizzazione di un momento di condivisione, come un pranzo, una cena, un incontro per un thè pomeridiano, tiene in sè la possiblità di sviluppare competenze a stare con gli altri.”

 

 

Ho accettato con piacere anche di documentare fotograficamente il menù da lei scelto per la giornata provando a cimentarmi in un genere fotografico molto distante dal mio….una bella sfida!

In quest’occasione ho avuto anche il piacere di conoscere le simpaticissime Manuela Conti (il suo blog “Con le mani in pasta”), Silvia De Lucas (il suo blog “Silvia Pasticci”)Giulietta Bodrito (il suo blog “Se cucino…sorrido!”) che hanno dato il loro contributo, aiutando la padrona di casa Valentina, nella preparazione del pranzo.

“La preparazione di un pranzo (o di una cena) può stare in un assetto relazionale formale, prescritto da codici condivisi e riproposti nel pranzo stesso, può essere un modo per stare insieme per condividere un senso di appartenenza, e può anche essere un modo per partecipare a un prodotto.In ogni caso non si tratta di un processo a una sola direzione, i convitati non fruiscono passivamente del pranzo, ma vi partecipano, costruendolo, e diventando loro stessi organizzatori della stesso.”

Unico uomo tra quattro donne frizzanti e simpatiche!! Nonostante ciò mi sono divertito ed ho avuto modo di condividere ed apprendere…..ovviamente il pranzo è stato gradito da tutti!!!

Adesso, dato che odio scrivere, darei “parola” alle immagini sperando che il risultato sia quasi allo stesso livello delle prelibatezze raffigurate!

Buon appetito (o meglio buona visione) ed alla prossima e….grazie ancora Valentina!!

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *