Nasco a Catania nel 1967 e mi trasferisco a Rapallo, dove adesso vivo. Inizio vent’anni fa come autodidatta e nel tempo frequento corsi e workshop di approfondimento.  In questi anni dedicati alla fotografia, ho fatto esperienza spaziando tra i vari generi, con particolare interesse nella fotografia di strada, il reportage e la fotografia concettuale con riferimenti introspettivi. Nel 2015, entro a far parte di ISP – Italian Street Photography. Grazie a varie attività personali e in collaborazione con ISP, vengo inserito, da Street Hunters, nella short list dei 20 fotografi di strada più influenti dell’anno 2016. Nel 2017 sono selezionato e partecipo alla “1^ Edizione della Triennale della Fotografia Italiana – Fondazione Arte Contemporanea”, svoltasi a Venezia nella splendida location di Palazzo Cà Zenobio. Scrive su di me Pippo Pappalardo, storico e critico catanese: “Il suo modo di fotografare, apparentemente istintivo ed immediato, in effetti, è lo strumento di ricerca di uno spazio e di un tempo di ciò che ama definire l’anima fotografica. Attraverso la fotografia, conduce su di se, una vera e propria indagine psicologica”.

Mostre

1999  – “Delle Cose di Sicilia”– Collettiva autori ANAF – Castiglione di Sicilia (CT)

2000 – Mostra “Otto fotografi interpretano Scordia” – Collettiva autori ANAF – a cura di Giacomo Adamo, Sebastiano Favitta, impianto critico Pippo Pappalardo – Galleria Civica Scordia (CT)

2014 – Mostra “Emozioni riflesse”– personale – Galleria “ArtPassage” Milano

2015 – Mostra “Festival della fotografia Urbana”– IV Edizione Trieste Photo Days – Collettiva autori ISP – a cura dotART – Trieste

2015 – Mostra “Neverland: l’isola che non c’è”– Collettiva autori vari –Circuito OFF –  a cura dell’Associazione WeLovePh – Lucca

2017– Mostra “Street and People: when the ordinary becomes extraordinary”  – Collettiva autori vari – 2^ Ediz. “Essere Fotografi 2.0” mostra fotografica diffusa – a Cura dell’Associazione Phtolovers.eu – Carmignano-Prato

2017 – Mostra “…quando l’ordinario diventa straordinario…”– Collettiva autori ISP – Treviso Street Festival – a cura di Arte Officina – Treviso

2017 – Mostra “Urban & Human Empathy”– Collettiva autori vari – a cura Exhibit Around / dotART (Lodz-Polonia / Budapest-Ungheria / Trieste – Italia)

2017 – Mostra “Triennale della Fotografia Italiana – Fondazione Arte Contemporanea”– Collettiva autori vari – a cura di Giorgio Gregorio Grasso, Arturo Bosio, Maria Lorena Franchi, Luigi Gattinara, Gianni E. Marussi, Luca Rendina, Roberto Villa – Palazzo Cà Zenobio – Venezia

Pubblicazioni

2000 Libro “Otto fotografi interpretano Scordia”– a cura di Pippo Pappalardo– Edizioni Lussografica 

2016 Libro ISP – La fotografia di strada in Italia” – Vol. I – a cura di Benedetta Donato – Prodotto da Italian Street Photography con la collaborazione di Fujifilm Italia

2017 Libro “Urban & Human Empathy” – Vol. 01 – a cura di dotARTExhibit Around

2017 “Daily Life” – Fanzine fotografica autoprodotta – edizione limitata 

2018 Libro ISP – The Italians – a cura di Benedetta Donato – Edizioni Crowdbooks 

2018 “Summer Life….” Fanzine fotografica autoprodotta – edizione limitata

2018 “Imperfect Shadows” Fanzine fotografica autoprodotta – edizione limitata

2018 “Portraits of light” Fanzine fotografica autoprodotta – edizione limitata

e-mail info@adrianocascio.com

Share on

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.